Bari. Ingente sequestro in una pescheria di Torre a Mare

Un ingente quantitativo di prodotto ittico, privo di documentazione idonea alla vendita, è stato sequestrato, a Torre a Mare, dagli uomini del 6° Centro di Controllo Area Pesca della Guardia costiera di Bari. Il sequestro è avvenuto nell’ambito di una mirata attività di controllo sulla filiera ittica.

L’attività condotta nella giornata di ieri ha consentito ai militari di rinvenire, all’interno di una pescheria di Torre a Mare, oltre 500 kg. di prodotto ittico tra cui: 200 kg. di gamberetti, 230 kg. di pesce già sfilettato in tranci, oltre a triglie, calamari, filetto di pesce persico e cozze pelose, tutto totalmente privo di documentazione idonea a comprovarne la provenienza. Al titolare dell’esercizio commerciale è stata comminata una sanzione pecuniaria di 1.500 euro; sequestrato tutto il prodotto detenuto per un valore sul mercato di circa 3.000 euro. Ulteriori e analoghi controlli sono previsti nelle prossime settimane.

Share Button