Carabinieri: lascia comandante Matera, bilancio è positivo

Un calo dei reati costante a partire dal 2015, “risultato raggiunto con il concorso delle altre forze dell’ordine e frutto anche della collaborazione con cittadini e e istituzioni”: è il bilancio dell’attività svolta a Matera dal comandante provinciale dei Carabinieri, colonnello Roberto Fabiani, che si appresta a lasciare la città. Fabiani, infatti, è stato trasferito a Bari, all’ufficio logistica della legione Carabinieri Puglia: gli subentrerà a Matera, nei prossimi giorni, il colonnello Samuele Sighinolfi. Incontrando i giornalisti, il colonnello Fabiani ha parlato dell’attività svolta dal suo arrivo a Matera, nel 2014. Oltre ai dati sul numero dei reati nel triennio, ha ricordato che, solo dall’inizio del 2017, nel Materano sono stati eseguiti 99 arresti e denunciate 698 persone: “Il traguardo di Matera Capitale Europea della Cultura nel 2019 – ha aggiunto l’ufficiale dell’Arma – ha fatto registrare un aumento dei problemi da affrontare e delle responsabilità in materia di sicurezza, ma si tratta di un compito che sia i Carabinieri sia le altre forze dell’ordine stanno già svolgendo al meglio delle loro capacità”.

Share Button