Al Quartiere Madonnella di Bari cinque arresti per spaccio di droga

Cinque presunti spacciatori di droga – tra cui un pregiudicato che attualmente sta collaborando con la giustizia – accusati, a vario titolo, di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti e di violazione della sorveglianza speciale sono stati arrestati dai carabinieri sulla base di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dalla magistratura barese. I fatti risalgono all’ottobre 2015. Si tratta di Giuseppe Addante, 33 anni, sorvegliato speciale con obbligo di soggiorno, Davide Galletta, di 30, Valerio Lorusso, di 27, Onofrio Pizzimenti, di 31, e di un altro pregiudicato, attualmente collaboratore di giustizia, del quale non viene fornito il nome. Secondo l’accusa, il presunto gruppo criminale era dedito allo spaccio di cocaina, hascisc e marijuana nel quartiere Madonnella di Bari. I clienti dei pusher erano operai, studenti universitari, imprenditori, ma anche minorenni. Nel corso dell’indagine erano già state arrestate cinque persone.

Share Button