Ancora incendi in Basilicata. “Allerta meteo” per il weekend

Nuovo bollettino per gli incendi estivi in Basilicata, nonostante il lento calo delle temperature, sempre attivi nelle due province. Venerdì si sono registrati circa 40 roghi sul territorio, più della metà risolti con operazioni di spegnimento e bonifica da parte di Vigili del fuoco, Forze dell’Ordine e Protezione Civile. La notte prima, diverse squadre impegnate nel Potentino tra i comuni di Satriano di Lucania e Brienza, aiutate dai volontari di Vola, Gruppo Lucano e Aquile Lucane.

Durante le ore centrali, invece, eventi più importanti registrati a Castelluccio Superiore, dove un fienile in fiamme ha portato all’evacuazione di una intera famiglia, a San Giorgio di Pietragalla, con impiego di un canadair, non da ultimo a San Nicola di Melfi: tre autovetture sono state coinvolte in un incidente, per fortuna senza feriti gravi, causato dalla scarsa visibilità per via di un incendio a ridosso della carreggiata. In Prefettura a Potenza, inoltre, si è svolta una riunione del Centro Coordinamento Soccorsi alla quale hanno preso parte anche i sindaci coinvolti dall’emergenza incendi.

Nel Materano, a Rotondella uomini e mezzi a terra sono stati supportati da un elicottero dei Carabinieri Forestali mentre a Nova Siri è stata sgomberata una azienda agricola.

Per la giornata di sabato e successive 24 – 36 ore, il gran caldo lascerà spazio a precipitazioni e abbassamento delle temperature, in alcuni casi con forti raffiche di vento e locali grandinate. A renderlo noto è la Protezione Civile nazionale, la quale ha emesso un allerta meteo che riguarda anche il territorio lucano.

Share Button