Migranti: Sbarco a Bari, il Comune ringrazia volontari

All’indomani dello sbarco avvenuto a Bari di circa 640 migranti giunti a bordo di una nave militare britannica, l’amministrazione comunale rivolge un “caloroso ringraziamento” ai volontari, alle associazioni che con le istituzioni hanno collaborato per l’accoglienza al porto e sottolinea “ancora una volta l’importanza della rete strutturata del volontariato laico e cattolico presente sulla città e lo straordinario lavoro che questa svolge quotidianamente per le persone in difficoltà”. “Le operazioni di primo soccorso dei migranti sbarcati a Bari cominciate nelle prime ore del mattino – è detto nella nota – sono andate avanti per tutta la giornata e hanno visto lo straordinario impegno di decine di volontari delle associazioni Caritas, Croce Rossa italiana, Equanima, In.con.tra, Help, Opera San Nicola, Pronto Intervento Sociale e Casa delle Culture con il Caps, Seconda Mamma e Arci”. “Insieme a queste – è detto ancora – sulla banchina del porto c’erano le forze dell’ordine coordinate da Questura e Prefettura, la Polizia Locale, la struttura del Welfare comunale e i presìdi medici coordinati dalla Asl di Bari”. “Tutti insieme, nonostante il momento concitato – conclude la nota – hanno svolto un lavoro egregio favorendo un rapido svolgimento di tutte le operazioni nel rispetto delle regole e della situazione”.

Share Button