Potenza. Arrestato, sconterà una pena di 6 anni per violenza sessuale, l’episodio nell’ottobre 2014

Condannato in via definitiva a sei anni di reclusione per i reati, commessi nel 2014, di violenza sessuale aggravata e violenza sessuale di gruppo, su disposizione del Procuratore aggiunto della Repubblica, Francesco Basentini, un giovane di Potenza è stato arrestato dalla Polizia e trasferito in carcere. In un comunicato diffuso dalla Questura è sottolineato che “l’attività d’indagine, condotta dalla Squadra Mobile, aveva già permesso, nell’ottobre 2014, di trarre in arresto il ragazzo, all’epoca poco più che ventenne, quando veniva colpito da ordinanza di applicazione della misura cautelare dei domiciliari, poiché partecipava, in gruppo, ad atti di violenza sessuale, abusando delle condizioni di inferiorità psichica di una giovane studentessa” che all’epoca aveva meno di 16 anni.

Share Button