Scontro treni, macchinista: convoglio partito da solo

Lecce. “Il treno era fermo in stazione ed è  partito da solo, forse per un guasto ai freni”: a quanto si apprende, si sarebbe giustificato così il macchinista del treno 544 delle Ferrovie del Sud Est partito ieri pomeriggio col segnale rosso dalla stazione di Galugnano e scontratosi dopo circa 800 metri col treno 549/643, fermo al segnale di ingresso in stazione. L’impatto è avvenuto a 25 km/h e ha provocato una ventina di feriti. Il pm ha disposto una consulenza meccanica e strutturale sul treno che riguarda anche l’efficienza dei freni.

L’indagine per disastro ferroviario colposo e lesioni colpose è  a carico di ignoti e riguarderà anche i sistemi di sicurezza dei due treni coinvolti nello scontro. Al momento, quindi, le ipotesi al vaglio della Procura di Lecce sono sia l’errore umano sia il guasto tecnico

Share Button