Omicidio di Marconia, effettuata l’autopsia

Matera. Omicidio di Marconia. Slittata ad oggi nell’ospedale di Policoro l’autopsia sul corpo del giovane Matteo Barbarinaldo, il diciassettenne ucciso una settimana fa da un suo coetaneo, posticipata per il rifiuto di un medico legale di Bari, sostituito da uno di Salerno. Un momento importante che forse potrà chiarire alcuni degli aspetti ancora poco chiari sulla dinamica.  Si presuppone che nell’edificio di via Duca D’Aosta i due abbiano avuto una colluttazione, perché anche l’autore dell’omicidio presenta delle ferite ad una mano, ma se i legali del reo confesso puntano alla legittima difesa, i legali della famiglia della vittima respingono questa ipotesi.

Una volta revocato il sequestro giudiziario della salma, potranno svolgersi i funerali di Matteo, per cui i cittadini stanno raccogliendo fondi per finanziarli, mentre l’Amministrazione ha messo a disposizione un loculo comunale.

Share Button