Otranto. Ipotesi di abusivismo edilizio: sequestri al Twiga di Briatore

La struttura è in realizzazione sul litorale salentino

Carabinieri forestali e carabinieri della sezione di Pg della Procura di Lecce, congiuntamente alla polizia provinciale, stanno eseguendo un provvedimento di sequestro preventivo nei confronti dello stabilimento balneare Twiga Beach Club, il noto marchio dell’imprenditore Flavio Briatore.

La struttura è in realizzazione sul litorale di Otranto. Il provvedimento di sequestro è a firma del sostituto procuratore di Lecce Antonio Negro; l’ipotesi di reato è di abusivismo edilizio. (ANSA).

Share Button