Terlizzi. Smantellato traffico stupefacenti, sette arresti, indagati anche alcuni minorenni

E’ stato smantellato alle prime luci dell’alba dai Carabinieri della Compagnia di Molfetta (BA) un florido traffico di stupefacente. A capo dell’organizzazione, alcuni pregiudicati del posto. Le principali piazze di spaccio erano localizzate tra Terlizzi, Molfetta e Ruvo di Puglia.

Sette le ordinanze di custodia cautelare eseguite più un obbligo di presentazione ai Carabinieri. I provvedimenti sono stati emessi dal GIP del Tribunale di Trani (BT), D.ssa Maria Grazia CASERTA su richiesta del P.M. Mirella CONTICELLI della locale Procura della Repubblica, a seguito di una complessa e tempestiva indagine portata a termine dai Carabinieri tra l’aprile e il giugno del 2016 con numerosi pedinamenti ed intercettazioni.

L’operazione ha tratto spunto da un incremento di arresti per spaccio di sostanze stupefacenti e in materia di armi e munizioni che si erano registrati negli ultimi anni a Terlizzi.

Nel corso dell’inchiesta è stato arrestato, nella flagranza di reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione illegale di armi, uno degli spacciatori dedito allo smercio della cocaina, trovato in possesso anche di migliaia di euro quale provento dell’illecita attività. La banda, per le evidenze raccolte e per le frequentazioni passate ed attuali, si ritiene sia legato al gruppo dei Dello Russo, egemone sul territorio terlizzese.

Share Button