This option will reset the home page of this site. Restoring any closed widgets or categories.

Reset

Matera. Un arresto per tentata estorsione ai danni di un ristoratore

Il 41enne aveva minacciato un uomo con una pistola

Accusato di tentata estorsione, fatta nel giorno della vigilia di Pasqua ai danni di un ristoratore di Matera, un uomo di 41 anni, Antonio Largo, con precedenti penali, è stato arrestato dalla Polizia. Stamani, in una conferenza stampa, sono stati illustrati i particolari dell’arresto che, richiesto dal pm Maria Christina De Tommasi, è stato convalidato dal gip Angelo Onorati. Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, intorno alle ore 15.30, Largo è entrato nel ristorante e ha minacciato con una pistola un dipendente chiedendogli cento euro. Poi Largo, in una telefonata fatta dallo stesso dipendente, ha tentato di estorcere il denaro al ristoratore che, a sua volta, ha contattato la Squadra mobile, di cui molti uomini erano impegnati per la partita di Lega Pro tra Matera e Lecce.

Il pregiudicato è stato rintracciato in un podere dove, nascosta nella vaschetta dello sciacquone del bagno, è stato ritrovata anche l’arma, una pistola calibro 9, “ricostruzione” di quella in dotazione alla Polizia. (ANSA).

Share Button