Celebrati a Foggia i funerali di Mario Matrella, deceduto nell’aquilano durante i soccorsi nel centro Italia

A pochi chilometri di distanza da Cerignola dove si è svolto il funerale di Salvatore Tatarella,  la città di Foggia piange anch’essa un suo concittadino, Mario Matrella, tecnico esperto del verricello, una delle sei vittime decedute a seguito dell’incidente dell’elicottero del 118 , precipitato il 24 gennaio scorso a Campo Felice, nell’aquilano, forse a causa della scarsa visibilità dovuta alla fitta nebbia e su cui ci sono ancora indagini in corso. Il feretro è stato preceduto nella chiesa di San Ciro, dove si sono svolti i funerali, dai vigili urbani in alta uniforme in rappresentanza del Comune ed è stato portato a spalla dai colleghi della vittima. Presenti tutte le forze dell’ordine, oltre a parenti ed amici. La salma è giunta a Foggia nella serata di sabato e la camera ardente è stata allestita nell’Aula consiliare di Palazzo di Città, in modo da permettere alla comunità foggiana di rendere l’ultimo saluto ad un uomo di grande valore, caduto con spirito di sacrifico mentre svolgeva il proprio dovere.
 https://youtu.be/VxYkUkkbikQ
Share Button