Matera. Ancora un atto vandalico all’auto di Tortorelli. Il sindaco: “emarginare e condannare i colpevoli”

Nel pomeriggio di sabato 28 gennaio si è registrato il quarto atto vandalico ai danni dell’auto Audi A6 di Angelo Tortorelli, presidente della Camera di Commercio di Matera e presidente del Consiglio Comunale di Matera. Questa volta è stata danneggiata la parte anteriore della carrozzeria, cofano e parafango destro ed è stata tagliata la gomma anteriore destra.

“Il nuovo episodio vandalico ai danni dell’auto del presidente del consiglio comunale, Angelo Tortorelli, getta un’ombra sulla comunità materana che, ancora una volta, è chiamata a fare i conti con gesti ignoti che tentano di minare la serenità di Matera e dei materani”.

A scriverlo in una nota diramata dall’ufficio stampa comunale è il sindaco di Matera, Raffaello de Ruggieri unitamente alla solidarietà personale “e dell’amministrazione comunale in un momento così delicato per la sua persona e per la sua famiglia”.

“Occorre riproporre” aggiunge de Ruggieri “il tema della comunione come indice della dignità di una città chiamata nel 2019 a rappresentare, nella cultura, l’Europa. Il vile episodio denunciato dal presidente Tortorelli deve riproporre questo impegno comune per emarginare, condannare e colpire gli isolati protagonisti di tali inaccettabili atti”.

Share Button