Operazione di Polizia “Black Horse” dalla Basilicata alla Calabria per approvigionamento droga

La polizia di Cosenza e del commissariato di Castrovillari hanno condotto un vasta operazione antidroga nel territorio della provincia, denominata “Black horse”. Otto le ordinanze di custodia cautelari eseguite.

Le indagini sono iniziate nell’estate del 2016 grazie a pedinamenti e intercettazioni audio-video, la polizia ha potuto così ricostruire numerosi episodi di spaccio di cocaina, eroina ed hashish, effettuati soprattutto nei pressi di una stalla. Nel corso dell’attività investigativa sono stati sequestrate 23 dosi di eroina, 22 di cocaina e 829 dosi di hashish oltre ad una pistola calibro 7,65 con matricola abrasa.

Le cessioni erano effettuate a favore di numerosi tossicodipendenti non solo del centro cittadino di Castrovillari ma dei comuni limitrofi e addirittura da comuni lucani.

Share Button