Armi e Droga. Due arresti dei Carabinieri a Melfi

Con le accuse di detenzione e porto illegale di armi e munizioni e di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, a Melfi (Potenza), due uomini – uno di 34 anni e l’altro di 31, entrambi con precedenti penali – sono stati arrestati dai Carabinieri. Durante un controllo alla periferia della città, i militari dell’Arma hanno scoperto che uno dei due aveva con sé una pistola semi automatica calibro 6,35 con il numero di matricola cancellato e caricatore inserito, sei cartucce dello stesso calibro e un involucro contenente cocaina.

Share Button