Ludopatia. A Potenza aperta sede Famiglie Fuori Gioco

gioco d'azzardoHa aperto i battenti, in via Tirreno a Potenza, la sede dell’associazione Famiglie Fuori Gioco, attiva dal 2010 sul contrasto alla ludopadia nel capoluogo lucano e suo hinterland. Negli anni sono state seguite 150 famiglie, il 75% delle quali è uscita dal gioco d’azzardo, grazie ad un centro ascolto per chi vive anche indirettamente la piaga del gioco d’azzardo, la collaborazione con il Ser.T e gruppi settimanali di auto mutuo aiuto.

All’inaugurazione presenti anche le istituzioni ed il questore di Potenza. Per il presidente dell’associazione, Cusato, si è trattato di “un passo importante per proseguire l’azione sul territorio nei confronti di un problema che vive molto nel sommerso.”

Secondo gli ultimi dati, nel 2016, gli italiani hanno speso circa 94 miliardi di euro in azzardo, +7,3% rispetto al 2015. A farla da padrone sono le Slot machine e le Videolottery, mentre sono in netta in crescita le scommesse ippiche e quelle sportive di altro genere. Unico vincitore è però lo Stato – è emerso – con 9,8 miliardi di euro, in crescita del 22% rispetto allo scorso anno.

Share Button