Fisco: nel Materano scoperta maxievasione da 2 milioni euro

Il responsabile di una società che opera nel settore del commercio all’ingrosso di prodotti agricoli, con sede in provincia di Matera, è stato segnalato all’autorità giudiziaria dalla Guardia di Finanza dopo la scoperta di due milioni di ricavi nascosti al fisco “in un solo anno”.

La maxievasione è stata scoperta attraverso riscontri con clienti e fornitori della società, che operano nel Sud d’Italia, e con il ricorso alle banche dati in uso alle fiamme gialle. Sono emerse “cospicue movimentazioni di denaro per un giro d’affari, nascosto al fisco, che si aggira intorno ai due milioni di euro”.

I ricavi conseguiti dalla società sono stati segnale all’Agenzia delle entrate “per il conseguente recupero a tassazione e per l’adozione delle misure a tutela del credito erariale”. (ANSA).

Share Button