Matera. I Carabinieri hanno arrestato i responsabili dell’assalto al portavalori

Sono quattro persone della provincia di Napoli, due uomini e due donne, gli autori del colpo al portavalori avvenuto ieri in via La Martella a Matera.

Rintracciati dai Carabinieri nei pressi di Tricarico sono stati arrestati per rapina in concorso a mano armata. Rinvenuti i 15 lingotti d’oro del valore di 250 mila euro mentre sono in corso le ricerche di due pistole, una sottratta al vigilante e l’altra dei malviventi.

L’operazione, è emerso nella conferenza stampa al Comando di Matera dei Carabinieri, si è conclusa rapidamente, in poco più di trenta minuti.

Share Button