Nei guai quattro ragazzini di Grottaglie, sorpresi a confezionare droga dai Carabinieri

Quattro minori (un 17enne, due 16enni ed un 15enne), tutti incensurati, di Grottaglie, sono stati sorpresi dai carabinieri all’interno di un garage mentre erano intenti a “tagliare” e confezionare dosi di hascisc e marijuana con coltelli, bilancini di precisione e bustine in cellophane idonee a sigillare la sostanza da destinare allo spaccio.

I militari hanno rinvenuto un cospicuo quantitativo di hascisc all’interno di un armadietto per un totale complessivo di quasi mezzo chilo, e una pianta di marijuana dell’altezza di circa 150 centimetri.

Portati in caserma, i quattro giovani sono stati successivamente affidati ai propri genitori, così come disposto dal pubblico ministero di turno presso la procura del Tribunale per i minorenni, Antonella Montanaro. Dovranno rispondere del reato di detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti.

Share Button