Terremoto. Si cerca suor Agata Galasso originaria del potentino

suor Agata familiari Pz

Familiari in attesa di notizie di suor Agata

Sono ore di angoscia mista a speranza ad Avigliano Scalo, nel potentino, per i familiari di suor Agata Galasso, 81enne da tanti anni impegnata ad Amatrice, e che risulta tra i dispersi del grave terremoto in centro Italia. Mercoledì scorso la religiosa è stata colta di sorpresa insieme a suor Cecilia e suor Anna nel Convento Don Minozzi, dove operava tra le Ancelle del Signore. Da allora, nessuna notizia con i tre nipoti partiti tra mille difficoltà per le zone del sisma. A parlare ai nostri microfoni è una delle tre sorelle, Marialucia, con un filo di voce speranzosa di poterla rivedere ancora in vita.

Tra le altre persone lucane rimaste solo ferite, suor Giuseppina e suor Maria, entrambe originarie di Barile, sempre in Provincia di Potenza.