Aggredisce e rapina sacerdote, arresto nel Tarantino

Carabinieri BarlettaSava (Ta) – Si è introdotto all’interno di una chiesa di Sava e ha aggredito il parroco strappandogli la tonaca e sfilandogli il portafogli contenente 180 euro. Poi è fuggito, ma i carabinieri lo hanno rintracciato e arrestato per rapina aggravata e resistenza a pubblico ufficiale. Si tratta di Carlo Caforio, di 49 anni, con precedenti penali per lo stesso reato. L’uomo è stato rintracciato a casa mentre si disfaceva degli indumenti indossati durante la rapina e si stava medicando alcune escoriazioni che si era procurato durante la colluttazione. Vistosi scoperto, Caforio si  scagliato contro i carabinieri, ma  stato bloccato e condotto in carcere.

Share Button