Bari, sequestri nella spiaggia Torre Quetta

Foto Repubblica.it

Foto Repubblica.it

Bari. Gli uomini della Capitaneria di porto di Bari hanno sequestrato un’area di 365 mq della spiaggia libera di Torre Quetta a Bari. Si tratta di una porzione del litorale cittadino dove il Comune di Bari aveva dato in concessione alla Splendor srl, cooperativa a responsabilità limitata, la possibilità di solo noleggio di attrezzature da spiaggia: ombrelloni e lettini. Secondo quanto accertato dal personale della Capitaneria di porto, i concessionari dei servizi per i bagnanti avrebbero sistemato veri e propri basamenti per gli ombrelloni in modo abusivo. Secondo quanto appreso dalla Capitaneria, qualcuno dei frequentatori della spiaggia avrebbe pagato in anticipo i servizi stipulando un accordo simile a un abbonamento per assicurarsi la disponibilitàdello stesso ombrellone. Sarebbero state riscontrate difformità inoltre rispetto alla concessione per la creazione nell’area sequestrata di una friggitoria riconducibile alla stessa società cooperativa. La situazione è all’attenzione dell’autorità giudiziaria per la convalida del sequestro.

Share Button