Acquedotto Lucano: 5,5 milioni di crediti nei confronti di 450 utenze

Acquedotto Lucano - ALAmmonta a circa 5,5 milioni di euro il credito di Acquedotto Lucano (Al) nei confronti di 450 utenze: villaggi turistici, alberghi e complessi residenziali, in gran parte nell’area della costa jonica e tirrenica. Lo ha reso noto, in un comunicato, l’ufficio stampa di Al. “Dopo l’invio di avvisi, solleciti e raccomandate, sono stati inoltrati telegrammi che, nella maggior parte dei casi, non hanno avuto alcun riscontro. Pertanto, a partire da giovedì prossimo, Acquedotto Lucano avvierà la sospensione della somministrazione dell’acqua potabile, ai sensi del Regolamento del Servizio idrico integrato”. Sarà sospeso il servizio per le utenze con una morosità superiore a 10 mila euro: in alcuni casi il debito arriva fino a centomila euro. “Oltre ad essere un’attività obbligatoria per il recupero del credito scaduto – ha detto l’amministratore unico di Acquedotto Lucano, Michele Vita – quella che stiamo ponendo in essere è un’iniziativa che non ha nessun intento vessatorio, ma è finalizzata a garantire uguali diritti a tutti i cittadini, un’iniziativa di civiltà e di giustizia nei confronti di tutti i lucani”. (ANSA).

Share Button