Il viceministro Bubbico sulla tragedia in Bangladesh: pericolo c’è contiamo su prevenzione

 “Oggi viviamo il dolore per questa tragedia che ha colpito numerosi cittadini italiani impegnati nelle loro attività economiche a Dacca. Il pericolo terroristico è presente e noi contiamo sull’ottimo lavoro che il sistema della sicurezza del nostro Paese è capace di garantire e che finora ha saputo garantire, attraverso anche importanti iniziative di prevenzione”.

Lo ha detto il viceministro dell’Interno Filippo Bubbico parlando con i giornalisti a margine della sua visita alla questura di Taranto nel corso della quale sono stati consegnati attestati di merito al personale che si è particolarmente distinto in operazioni di servizio. Bubbico è stato accolto dal prefetto di Taranto, Umberto Guidato e dal questore, Stanislao Schimera.

“E’ fondamentale – ha aggiunto il viceministro – scambiare le informazioni, controllare le situazioni, monitorare i movimenti e prevenire eventuali pericoli. Questo lavoro è stato fatto egregiamente dalle nostre forze di polizia, dalla procura nazionale antiterrorismo e dai nostri servizi di intelligence. Io mi sento di dire che gli apparati dello Stato stanno impegnando il massimo delle proprie energie con grande intelligenza e grande professionalità”.

Bubbico ha poi espresso soddisfazione per le recenti operazioni contro la criminalità organizzata portate a termine dalla questura di Taranto con particolare riferimento a quello recente che ha smantellato una presunta associazione mafiosa. (ANSA).

Share Button