Scandalo assenteismo. Commissione Tributaria provinciale Potenza, Masi torna in servizio

Commissione Tributaria Provinciale PotenzaPotrà tornare in servizio il capo ufficio della Commissione Tributaria provinciale di Potenza, Fabio Masi, lo scorso 10 maggio interdetto dal lavoro con accusa di assenteismo insieme al collega Leonardo Caruso, nell’ambito di accertamenti della squadra mobile del capoluogo lucano.

La notizia è stata sera nota dal Tribunale del riesame, il quale ha annullato i due mesi di sospensione inizialmente previsti.
A seguito d’indagini svolte anche con l’ausilio di una videocamera interna, il 44enne utilizzava una uscita secondaria per allontanarsi dall’ufficio senza timbrare il cartellino ed allungare la pausa oltre la mezz’ora prevista.

Nella stessa inchiesta sui cartellini timbrati a beneficio di altre persone, già iscritti nel registro degli indagati, altri due dipendenti: Annalisa De Bonis e Filomena Fabrizio.

Share Button