Individuato l’autore del furto al bar della stazione ferroviaria di Bella, nel potentino

Un uomo di nazionalità marocchina, da anni residente in Italia, è stato denunciato dai Carabinieri al termine delle indagini su un furto fatto, nottetempo, nello scorso mese di gennaio, nel bar della stazione ferroviaria di Bella (Potenza). Furono rubati il registratore di cassa e circa quattromila euro, che erano in due slot machine. Ma l’impianto di videosorveglianza ha permesso ai militari di risalire all’uomo arrestato, che ha precedenti specifici. Secondo gli investigatori, l’uomo – che è un ambulante – individuava i suoi obiettivi nei paesi lucani che visitava per lavoro e “colpiva” di notte. In casa dell’uomo i militari hanno trovato il cassetto del registratore di cassa del bar.

Share Button