E’ morto Gianroberto Casaleggio, fondatore con Grillo del movimento 5 Stelle

CasaleggioGianroberto Casaleggio è morto all’improvviso a Milano all’età di 61 anni. Insieme con Beppe Grillo fondò il  Movimento 5 Stelle. Nelle ultime settimane si erano diffuse le voci del suo addio alla vita politica proprio a causa delle pessime condizioni di salute, anche se il diretto interessato aveva smentito queste voci.

E’ sul web che arriva la notizia poi confermata dalle agenzie di stampa, della scomparsa di uno dei padri del movimento e sempre nel social network che compaiono migliaia di messaggi di cordoglio.

“Questa mattina è mancato Gianroberto Casaleggio, il cofondatore del MoVimento 5 Stelle. Ci stringiamo tutti attorno alla famiglia. Gianroberto ha lottato fino all’ultimo”. Lo ha scritto Beppe Grillo sul suo blog riportando anche una frase del co-fondatore del movimento tratta da una lettera pubblicata sul Corriere della Sera.

“Sono un comune cittadino che con il suo lavoro e i suoi (pochi) mezzi cerca, senza alcun contributo pubblico o privato, forse illudendosi, talvolta anche sbagliando, di migliorare la società in cui vive.”

Tra i primi messaggi di cordoglio quelli dei parlamentari lucani del movimento, Vito Petrocelli e Mirella Liuzzi: “ciao Gianroberto” e di Michele Emiliano, presidente della Regione Puglia che esprime ” affettuosa vicinanza alla famiglia e ai militanti del #M5S per la morte di Gianroberto Casaleggio, coscienza civile dell’Italia”.

“Noi tutti portavoce del Movimento 5 stelle alla Camera, al Senato e all’Europarlamento” scrive l’europarlamentare lucano Piernicola Pedicini “ci stringiamo attorno alla famiglia. Gianroberto ha sempre lottato a fianco a noi e non ha mai mollato, convinto che questa società si potesse cambiare in meglio. Noi seguiremo il suo esempio e non molleremo. Aggiungo” ha concluso in un messaggio su Facebook “che Gianroberto era una persona speciale, intelligente, timida, onesta, altruista. Bastava conoscerlo per volergli del bene”.

Share Button