Maltempo. Operatori del soccorso “calabro-lucano” salvano due escursionisti bloccati sul Pollino

Erano in difficoltà dopo che uno si era infortunato ad un polpaccio

Pollino NeveGli operatori del Soccorso alpino della Calabria e della Basilicata sono intervenuti per raggiungere e prestare assistenza a due escursionisti che erano rimasti bloccati in località “Capanna di Gaudino, a 1.500 metri di altezza, nel territorio di Morano Calabro. Gli escursionisti si erano trovati in difficoltà dopo che uno dei due si era infortunato ad un polpaccio e non riusciva a camminare. L’intervento di soccorso, scattato dopo che gli escursionisti hanno dato l’allarme utilizzando un telefono cellulare, si é rivelato difficile a causa della neve abbondante presente su tutto il massiccio del Pollino. (ANSA).

Share Button