Potenza. Arrestato un richiedente asilo con 300 grammi di hashish

A Potenza la Polizia lo ha bloccato al suo arrivo da Napoli

Posto di Blocco - PoliziaUn giovane di nazionalità nigeriana, di 24 anni – ospite di una struttura di accoglienza di Potenza e richiedente asilo in Italia – è stato arrestato dalla Polizia poco dopo essere sceso da un autobus in arrivo nel capoluogo lucano da Napoli, perché trovato in possesso di circa 300 grammi di hascisc, divisi in sei “panetti”.

Dalla droga sequestrata, contenente un principio attivo del 12 per cento, sarebbero state ricavate 1.377 dosi medie singole. Gli agenti della squadra mobile della questura di Potenza hanno visto il nigeriano che scendeva dal pullman e si allontanava “speditamente con fare circospetto” e lo hanno bloccato: il suo “atteggiamento agitato e insofferente” ha insospettito gli agenti, che hanno subito bloccato il suo tentativo di disfarsi di una busta contenente la droga.

Il giovane aveva anche del denaro, considerato provento di spaccio: la Polizia ha perquisito anche il suo alloggio nella cooperativa che lo ospita, nel centro storico di Potenza. La sua richiesta di asilo in Italia è stata respinta dalla commissione esaminatrice di Crotone nel novembre dello scorso anno. L’appello sarà esaminato dal Tribunale civile di Potenza. (ANSA)

Share Button