Arrestato nel tarantino (a Ginosa) un pusher minorenne sorpreso a spacciare in piazza

Ginosa sequestri dei CarabinieriI Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Castellaneta hanno tratto in arresto, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, un 17enne, incensurato del posto.

I militari insospettiti dall’insolito “andirivieni” di giovani in una piazza centralissima di Ginosa  (nei pressi del Municipio) hanno predisposto servizi di osservazione che hanno consentito di notare un ragazzo mentre scambiava con un “acquirente” un involucro con circa 5 grammi di hashish suddiviso in varie dosi.

Fermato e perquisito, il ragazzo è stato trovato in possesso di ulteriori dosi della stessa sostanza oltre a un grammo e mezzo di cocaina e la somma in contanti di 175 euro. Ora è ospite del Centro di Prima Accoglienza per minorenni di Bari.

La droga nei prossimi giorni verrà analizzata dal Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti del Comando Provinciale Carabinieri di Taranto per gli accertamenti quali-quantitativi. Il giovane acquirente è stato segnalato all’U.T.G. di Taranto quale assuntore di sostanze stupefacenti.