Ginosa Marina (TA). Atti osceni durante la sfilata di Carnevale, arrestato un ventenne

Durante la sfilata carnevalesca che si stava tenendo a Marina di Ginosa, i Carabinieri sono intervenuti a seguito di  numerose segnalazioni, riguardanti un soggetto mascherato che si abbassava i pantaloni mostrando i glutei.

Carabinieri ArrestoAll’arrivo della pattuglia l’uomo mascherato, probabilmente in stato di ebbrezza alcoolica ha continuato nei suoi atteggiamenti osceni, e alla vista dei militari, ha iniziato ad inveire contro di loro per farli andare via e desistere dal controllo. Durante le fasi dell’identificazione, il 20enne, intuite le intenzioni dei militari, è passato alle vie di fatto, spintonandoli nel tentativo di divincolarsi e guadagnare la via di fuga.

V.N. è stato prontamente bloccato e condotto negli uffici della locale Stazione Carabinieri dove, espletate le formalità di rito è stato dichiarato in arresto per le ipotesi di reato di resistenza a un Pubblico Ufficiale e atti osceni in presenza di minori. Il giovane, come disposto dal P.M. di turno presso la Procura della Repubblica del capoluogo jonico, dott.ssa Ida Perrone, è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Taranto.

Share Button