Taranto. Tenta di aggredire i poliziotti in stazione, in manette un marocchino

Stazione di TarantoE’ accaduto alle prime ore di questa mattina. Gli Agenti della Polizia Ferroviaria dello scalo di Taranto, hanno tratto in arresto per resistenza e oltraggio a P.U. un cittadino di nazionalità Marocchina di 27 anni,senza fissa dimora.

Il magrebino insieme ad un altro giovane nordafricano dormiva sulle panchine all’interno della biglietteria della stazione ferroviaria di Taranto. Intorno alla mezzanotte il giovane marocchino, in attesa di asilo politico ma già noto alle Forze dell’ordine per reati contro il patrimonio, quando è stato svegliato dagli Agenti che lo hanno invitato ad uscire dalla stazione per la chiusura notturna, prima ha protestato vivacemente e poi è passato alle vie di fatto aggredendoli.

Il 27enne, dopo esser stato riportato alla ragione, veniva compiutamente identificato e tratto in arresto. Su disposizione dell’A.G. competente, l’arrestato veniva condotto presso la locale Casa Circondariale in attesa del giudizio direttissimo.

Share Button