Botti: Polizia sequestra 150 kg giochi pirici a Taranto

Botti Taranto PoliziaCAROSINO (TA) – Circa 150 kg di materiale pirico illegale sono stati sequestrati dalla Polizia in un negozio di casalinghi di Carosino (Taranto). Il titolare, un 40enne di Avetrana, è stato denunciato per l’illecita detenzione finalizzata alla vendita.

Gli artificieri intervenuti hanno riscontrato che i manufatti pirici messi in vendita erano di IV e V categoria, per i quali in alcuni casi è consentito l’uso esclusivamente ai possessori di porto d’armi.

Inoltre la vendita era compiuta in assoluta mancanza delle previste licenze e senza il rispetto delle norme di sicurezza previste per la detenzione dei manufatti, tali da mettere in pericolo sia il locale che gli abitanti della zona.

Share Button