Ambiente:sequestrato deposito rifiuti speciali nel tarantino.

carabinieriSan Marzano (Ta) Un’area di circa 2000 mq sulla quale era stato realizzato un deposito incontrollato di rifiuti speciali non pericolosi, è stata sequestrata dai carabinieri del Noe di Lecce nella sede operativa di un’azienda vinicola di San Marzano di san Giuseppe (Taranto). Il materiale rinvenuto era costituito da inerti da demolizioni, plastica, rifiuti lignei e ferrosi. Il legale rappresentante della società è stato denunciato per deposito incontrollato e attività di gestione illecita di rifiuti. In una operazione analoga, il titolare di un’azienda vinicola di Manduria è stato invece segnalato all’Autorità giudiziaria per il reato di scarico di acque reflue industriali in assenza di autorizzazione.

Share Button