Gallipoli (Le): pensionato uccide figlio disabile, era vedovo da 15 giorni.

8096Gallipoli_panoramaGallipoli (Le) – Era rimasto vedovo da una quindicina di giorni Sebastiano Sabato, il preside in pensione di 75 anni che ha ucciso, con un colpo di pistola, il figlio, Antonio, di 39 anni, affetto da problemi psichici. Il delitto  avvenuto nell’appartamento dove i due vivevano, al quinto piano della palazzina in via Giambattista Vico, a Gallipoli. A quanto si è appreso, il 39enne era laureato ma negli anni era subentrato un forte disagio psichico.

Share Button