Gravina in Puglia. Cocaina in casa, arrestato

Cocaina GravinaI Carabinieri della Stazione di Gravina in Puglia, nel corso di un servizio mirato al contrasto della diffusione degli stupefacenti, hanno tratto in arresto un albanese 29enne incensurato, da qualche tempo residente nel Comune murgiano, con l’accusa di detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari, nel corso di una perquisizione domiciliare eseguita l’altro pomeriggio hanno scovato, all’interno di un divano ubicato in cucina e in un cuscino riposto sullo stesso, 115 grammi di cocaina, mentre in un pensile hanno trovato circa 20 grammi di polvere bianca, verosimilmente utilizzata per il taglio dello stupefacente e 800 euro in contanti, il tutto posto sotto sequestro.

L’uomo, tratto in arreso e processato per direttissima, dopo la convalida dell’arresto è stato condotto presso la sua abitazione e sottoposto agli arresti domiciliari, come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

Share Button