Matera. Scoperto uno degli autori delle scritte nel Centro Storico

Matera - Scritte sui muri in pieno centro storico (settembre 2015)

Avevano scatenato l’indignazione nella popolazione materana le scritte comparse dopo una scorribanda nella notte dello scorso 28 settembre per le vie del centro.

Il personale della Polizia di Stato di Matera a distanza di poche settimane ha denunciato in stato di libertà, per il reato di imbrattamento, l’autore dell’atto vandalico grazie ad una capillare attività di indagine ed alla collaborazione della cittadinanza.

La polizia è dunque riuscita a risalire all’identità del giovane, per altro già noto alle forze dell’ordine.

L’uomo rischia una pena da tre mesi ad un anno di reclusione e di una multa che va dai 1.000 ai 3000 euro per il risarcimento dei danni procurati poiché si risponde dell’aggravante del fatto commesso su immobili di interesse storico.

Sono in corso ulteriori accertamenti per l’identificazione di altri due soggetti, un uomo e una donna, che facevano parte del gruppo autore del deturpamento delle vie del centro cittadino.

Share Button