Minervino Murge: tentano scippo ad 85enne che finisce in ospedale

Carabinieri ArrestoHanno tentato di scippare la collana in oro ad un’anziana signora, facendola rovinare malamente al suolo, ma intercettati sono finiti in carcere. È quanto accaduto l’altra sera a Minervino Murge, dove i Carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto  due pregiudicati 24enni di Andria, con le accuse di tentato furto con strappo e lesioni personali come conseguenza di altro delitto.

I due, in quella via Mazzini, a bordo di un ciclomotore “Scarabeo”, avvicinatisi ad una pensionata 85enne che percorreva a piedi la strada, le hanno strappato la collana in oro che portava al collo, facendola rovinare al suolo, ma senza riuscirci, atteso che il monile, spezzatosi, cadeva per terra. Quindi, si sono dileguati in tutta fretta per le vie vicine, facendo perdere le tracce.

Sul posto, su segnalazione al numero di emergenza “112” fatta da alcuni passanti, sono intervenuti i Carabinieri della locale Stazione che, unitamente a personale della locale Polizia Municipale, sulla base delle descrizioni fornite da alcuni testimoni,  sono riusciti in breve tempo a rintracciare i responsabili, traendoli in arresto.

Su disposizione della Procura della Repubblica di Trani, i due sono stati poi associati  presso la locale casa circondariale.

La vittima, invece, soccorsa da personale del 118 e ricoverata presso l’ospedale di Andria, ha riportato lesioni in diverse parti del corpo, tra cui anche la frattura di un  femore.

Share Button