Questura di Potenza. Controllo dei cittadini extracomunitari della provincia

Palazzo della Prefettura di Potenza

Palazzo della Prefettura di Potenza

POTENZA – La Divisione Polizia Amministrativa e Sociale della Questura di Potenza informa che il relativo Ufficio Immigrazione è stato impegnato nei mesi scorsi nella gestione straordinaria dei migranti, provenienti dal nord Africa che, dopo l’approdo sulle coste nazionali , sono stati assegnati al territorio potentino.

Le procedure di identificazione raccolta ed istruzione delle varie istanze (di protezione internazionale, di protezione umanitaria ed altre tipologie di permesso di soggiorno), hanno consentito di rilasciare vari titoli provvisori di soggiorno.

Nel corso delle operazioni anche sui controlli e gli accessi alle strutture di accoglienza che ospitano circa 500 persone, il personale ha fornito consigli e chiarimenti sull’iter delle varie istanze di protezione e soggiorno richieste.

Nei confronti di due cittadini nigeriani, (ospitati presso una struttura e resisi responsabili di rapina a danno di un connazionale), la Prefettura ha revocato le misure di accoglienza inizialmente previste.

Sono stati effettuati controlli mirati anche presso le residenze di alcuni cittadini extracomunitari al fine di prevenire possibili infiltrazioni di propaganda estremista di matrice islamica. Controllati anche, in concomitanza con la Festività di San Gerardo, controlli nei confronti dei tanti ambulanti di Potenza.

Share Button