Tursi. Coltivava piante di cannabis, arrestato dai Carabinieri un giovane policorese

Le piante di Cannabis sequestrate

Le piante di Cannabis sequestrate

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Policoro, al termine di un’operazione finalizzata al contrasto dei reati connessi alle sostanze stupefacenti e psicotrope, hanno tratto in arresto M. r. (classe 1988), in attesa di prima occupazione, con precedenti di polizia in flagranza del reato di coltivazione di sostanze stupefacenti.

Il ragazzo è stato scoperto dai militari dopo l’attività investigativa culminata con l’operazione dell’11 settembre scorso nei pressi della località Caprarico (Tursi) mentre all’interno di un oliveto era intento ad innaffiare otto piante di cannabis.

Immediatamente perquisito è stato trovato in possesso di un nebulizzatore da giardinaggio, due flaconi di integratore per piante fiorite in gocce e – nell’autovettura – alcune bottiglie e taniche d’acqua. Inoltre l’automezzo era sprovvisto di revisione ed assicurazione.

All’interno dell’abitazione del ragazzo sono state inoltre rinvenute buste in cellophane tagliate circolarmente e pronte per il confezionamento.

Per lui sono “scattate” le sanzioni consistenti nella misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria in attesa di giudizio con rito alternativo.

Share Button