San Carlo: donna deceduta durante intervento, acquisito il file audio

Ospedale San Carlo PotenzaPotenza. La Polizia ha acquisito il file audio che nei giorni scorsi il sito web “Basilicata24” ha pubblicato, e che contiene la conversazione tra due persone che farebbero riferimento alla morte di una donna durante un intervento chirurgico al cuore, avvenuto nell’Ospedale San Carlo di Potenza nel 2013. All’inizio del 2014, sulla base di un esposto anonimo, la Procura di Potenza ha aperto un’inchiesta coordinata dalla pm Anna Gloria Piccinini, la quale ha anche disposto un’autopsia (l’esito non è stato ancora depositato). Le indagini sono ancora in corso, e gli investigatori in queste ore stanno analizzando il contenuto del file audio. Secondo quanto si appreso, la traccia sarebbe stata tagliata, ma resta ancora da accertare quando è avvenuto il taglio, ovvero se prima o dopo la consegna al sito web. I magistrati, inoltre, intendono verificare quando e dove la “traccia” è stata registrata, e soprattutto l’identità delle due voci. Uno dei due protagonisti, infatti, sarebbe il chirurgo sospeso dal vertice San Carlo proprio per quanto detto in quella conversazione: altri provvedimenti disciplinari sono all’esame dell’azienda ospedaliera, che potrebbe prenderli presto. Per far luce sulla vicenda, anche la Regione Basilicata e il San Carlo hanno deciso di aprire delle inchieste, e il ministero della Salute ha inviato gli ispettori che oggi dovrebbero visitare la struttura sanitaria lucana. Intanto, i consiglieri regionali di minoranza di centrodestra e del M5S hanno chiesto la convocazione “urgente” del Consiglio per un dibattito su quanto accaduto nel San Carlo.

Share Button