Il neonato abbandonato nell’ipermercato di Lauria ha lasciato l’ospedale

bimbo lauriaPOTENZA – Il neonato abbandonato il 22 luglio scorso in un bagno di un centro commerciale di Lauria (Potenza) ha lasciato oggi l’ospedale di Lagonegro (Potenza) ”per essere ospitato in una struttura idonea, non identificabile, disposta dal giudice per i minorenni”.

Lo ha reso noto il direttore dell’Azienda sanitaria di Potenza, Mario Marra. ”Antonio”, così fu chiamato il neonato, fu trasportato in ospedale subito dopo il ritrovamento: è stato curato nel nido dell’unità operativa di pediatria dell’ospedale di Lagonegro. Marra ha ringraziato ”tutti coloro che in questi giorni hanno fatto richiesta di adozione e quanti, con grande generosità, hanno portato indumenti e doni per il bambino”.

Share Button