Il sen. Mauro fuori dalla Commissione Affari Costituzionali. Il Ppi di basilicata esprime solidarietà.

20140612_122118Si è tenuta questa mattina a Potenza una conferenza stampa dei Popolari per l’Italia per esprimere piena solidarietà al senatore Mario Mauro, estromesso dalla commissione Affari Costituzione, per aver manifestato la sua opposizione – dicono – al progetto del governo sulla riforma del Senato.

Anche gli esponenti lucani del Ppi, Aurelio Pace, Tito Di Maggio e Vincenzo Giuliano hanno espresso la loro indignazione, come sta facendo tutto il centrodestra a livello nazionale. Si tratterebbe secondo i Popolari di un “gravissimo e lesivo attacco al sistema democratico che la dice lunga sul metodo con cui il governo persegue la modifica della costituzione.” E mentre il senatore Mauro,  come raccontano le testate nazionali, si sarebbe preso 1 giorno di tempo per decidere se usicre dal gruppo parlamentare insieme ad altri colleghi, non sembra, a sentire il consigliere regionale Pace, che ci saranno riverberi a livello locale causati da questa frizione tra il Governo Renzi e i Popolari per l’Italia.

Solidarietà infine è stata espressa anche dal sindaco di Potenza Dario De Luca, presente alla conferenza stampa.

Share Button