Orologi di marca (falsi) dagli Usa: una banda operava in Basilicata e Campania.

Falsi Orologi RolexPOTENZA – La Procura della Repubblica di Potenza ha concluso le indagini nei confronti di 12 persone – residenti nelle province di Potenza, Avellino, Napoli e Salerno – accusate di aver fatto parte di un’associazione per delinquere specializzata nell”’importazione” in Italia – dalla Florida (Stati Uniti) – di orologi con marchi falsificati ”Omega” e ”Rolex” successivamente dotati di un certificato di garanzia anch’esso falso.

Alcuni appartenenti all’organizzazione importavano gli orologi (negli Stati Uniti li pagavano pochi dollari), altri li vendevano in Italia insieme a oggetti preziosi e opere d’arte rubati: i fatti risalgono al 2010, quando la Polizia, all’aeroporto di Napoli, sequestr una quarantina di orologi acquistati in Florida da una persona di Avellino che, in casa sua, aveva altri orologi e oggetti preziosi contrassegnati dai marchi ”Rolex” e ”Damiani”.

Alcuni quadri rubati, poi, furono recuperati dalla squadra mobile in una gioielleria di Potenza gestita da uno degli indagati (altri sono accusati anche di aver detenuto illegalmente delle armi). Fra gli indagati vi anche un cancelliere del Tribunale civile di Salerno che riceveva denaro da alcuni appartenenti all’organizzazione in cambio del rilascio di un decreto di riabilitazione necessario alla cancellazione dal registro informatico dei protesti presso la Camera di commercio di Potenza.

Share Button