Matera. Viola i sigilli di una discarica sotto sequestro. Denunciati in tre

Guardia-Di-Finanza1-11MATERA – E’ accusato di aver violato i sigilli e di aver sottratto materiale da una discarica in un’area di cava posta lo scorso anno sotto sequestro dalla Compagnia di Matera della Guardia di Finanza, il gestore della struttura, denunciato insieme ad altre due persone che erano deputate ai controlli.

Nell’area, di circa tre ettari, erano stati scoperti rifiuti speciali pericolosi, tra cui fibre di amianto crisotilo e altre sostanze nocive.

La Guardia di Finanza ha inoltre addebitato al gestore della discarica una multa per la cosiddetta ”ecotassa” per un importo di circa 600 mila euro, ”a titolo di tributo speciale – è spiegato in un comunicato – per il deposito in discarica di circa 60 mila tonnellate di rifiuti speciali pericolosi”.

Share Button