Muore a Madrid precipitando dalle scale di un edificio un giovane di Grassano

Arrivo dell'unità mobile per prestare soccorso (ElPais.com)

Arrivo dell’unità mobile per prestare soccorso (ElPais.com)

MADRID – Si tratta di Giuseppe “Beppe” Porsia giovane ingegnere di Grassano, precipitato nella tromba interna delle scale di un palazzo, dal 3° piano di “Calle de la Palma”.

Secondo le ricostruzioni effettuate dalla Polizia madrilena già nelle prime ore della scorsa notte, il ragazzo era poggiato ad un balconcino del ballatoio e si ipotizza che a causa di una improvvisa vertigine avrebbe perso l’equilibrio precipitando da una altezza di circa 10 metri.

La caduta è stata arrestata da uno spuntone che lo ha trafitto inesorabilmente. A nulla sono valsi i tempestivi soccorsi, subito dopo l’arrivo di una Unità Mobile del Servizio di urgenza medica de “La Comunità di Madrid” è entrato in arresto cardiaco. I medici non hanno potuto che constatarne il decesso.

Le indagini in corso da parte della Polizia Nazionale di Spagna, cercheranno di ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto.

Share Button