Potenza. Auto “rubate e clonate” il riesame scarcera 12 persone

Schermata 2013-06-23 alle 09.09.18POTENZA – La remissione in libertà è stata decisa dal Tribunale del Riesame di Potenza per 12 persone che erano state arrestate lo scorso 6 giugno dalla Polizia nell’ambito dell’operazione “Pegaso” coordinata dalla Procura della Repubblica.

Lo ha reso noto l’avvocato Giuseppe Colucci, difensore di Donato Prota, una delle 12 persone scarcerate. Lo scorso 6 giugno furono eseguite 23 ordinanze cautelari, nei confronti di persone ritenute – secondo gli investigatori – appartenenti a una banda operante in Basilicata, Puglia, Campania, Abruzzo e Molise specializzazione nel furto e nella “clonazione” di auto.

Share Button