Ucciso a coltellate un giovane potentino a Monaco di Baviera. Il cordoglio di Santarsiero

Vito SantarsieroUn giovane italiano di 32 anni è stato ucciso ieri sera a Monaco di Baviera, colpito da uno sconosciuto con un coltello. Lo ha confermato all’ANSA il consolato del capoluogo Bavarese. Secondo le prime informazioni trapelate sull’omicidio, Domenico Lorusso, originario di Potenza, residente a Monaco e dipendente di una compagnia aerea, è stato ucciso a pochi passi dal Deutsches Museum, in Erhardstrasse, intorno alle 22. Forse all’origine dell’aggressione c’é stata una lite.

“Ci sconvolge la notizia della tragica morte a Monaco di Baviera di Domenico Lorusso. Un assurdo episodio di violenza che non trova alcuna giustificazione e che colpisce un giovane professionista mite e brillante.”

Così il Sindaco di Potenza, Vito Santarsiero che aggiunge “un velo di tristezza oggi avvolge la Città e la Parata. Ricordiamo Domenico Lorusso giovane potentino gioioso e sereno, cresciuto nelle nostre parrocchie, laureato in Informatica a Roma ed in Germania già assunto a tempo indeterminato per le sue notevoli qualità professionali.

Siamo vicini alla famiglia in un momento dolorosissimo, né possiamo dimenticare il padre di Domenico, Peppino Lorusso, ottimo amministratore e Presidente della Comunità Montana Alto Basento, morto circa 15 anni fa in un terribile incidente stradale.”

Share Button