Detenzione e spaccio di droga: un arresto a Tursi

Schermata 2013-02-19 alle 17.41.35Matera. Un insospettabile, incensurato e uomo di fiducia da oltre vent’anni di una nota azienda in quel di Tursi. Eppure un quarantacinquenne del posto, custode di un maneggio e di un piccolo allevamento, dopo settimane di controlli e pedinamenti, è finito nella rete degli investigatori, arrestato ieri per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Nei pressi della sua abitazione affidatagli in comodato d’uso dal titolare dell’azienda, accuratamente occultata in diverse ambienti, i Carabinieri di Policoro hanno rinvenuto, grazie anche all’ausilio di unità cinofile, cinquanta grammi di cocaina e duecentosettanta grammi di marijuana. Per l’elevata percentuale di purezza della droga l’uomo avrebbe ricavato 127 dosi di cocaina e 1108 dosi di marijuana per un valore di mercato complessivo di ventimila euro. I militari hanno anche sequestrato quattrocento involucri di plastica per il confezionamento della sostanza stupefacente e due bilancini di precisione. Ad illustrare i dettagli dell’attività investigativa che proseguirà per identificare la provenienza della droga o possibili collegamenti dell’uomo con associazioni malavitose, il capitano Michelangelo Lobuono della compagnia di Policoro. Per l’uomo sono stati disposti gli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto e di eventuale adozione di misura cautelare.

Share Button