Lo sport materano perde mister Mimmo De Lucia

Il compianto mister De Lucia

Il compianto mister De Lucia

MATERA – Si svolgeranno mercoledì 12 dicembre, alle ore 10, nella chiesa della Santissima Annunziata, nel rione Piccianello, a Matera, i funerali di Mimmo De Lucia, storico allenatore di calcio materano, scomparso improvvisamente due giorni fa all’età di 62 anni. Lo sport materano, i suoi tifosi e i suoi appassionati, hanno perso, improvvisamente, un altro punto di riferimento. Storico componente dello staff del F.C. Matera del senatore Franco Salerno, a cavallo tra gli anni ’70 e ’80, e secondo di Franco Di Benedetto durante la famosa stagione in serie B, De Lucia, proprio in memoria di Salerno, ne propose l’intitolazione dello stadio “XXI Settembre”, poi avvenuta nel 2001. Una vita spesa tutta per il calcio, si può dire, e non senza difficoltà, e per i giovani talenti materani. Quelli degli ultimi 30 anni, tra cui il compianto Franco Mancini, sono passati tutti dai suoi svariati vivai, gli ultimi con la Rigamonti, prima che si dedicasse, negli ultimi anni, al calcio femminile, ultimamente con la Manleva group. De Lucia, dieci giorni fa, era stato ricoverato all’ospedale “Madonna delle Grazie” di Matera per un infarto; le sue condizioni venerdì scorso erano poi peggiorate, fino al tragico epilogo di ieri. Ai posteri resterà il ricordo dell’umiltà e della passione d’altri tempi che lo hanno sempre animato.

Share Button